Spettacoli per bambini : Storie e leggende del lago

LAGO_LEGGENDE_BIGI ricordi, si sa, si collocano in una dimensione che viene definita il nostro “passato “ ma quello che spesso si dimentica è che il “ trascorso” di tanti individui forma il patrimonio culturale di un popolo.
Diceva Socrate “ Senza la conoscenza del passato” nessun uomo potrà mai capire e conoscere il presente”.

Questo progetto , semplice nella sua concretezza, parte dalla consapevolezza che tutto quello che ha una forza e un immaginario ci stimola a capire, esplorare, ricercare, per ricordare al pubblico composto da bambini e adulti, tutte le possibili altre immagini, emozioni, colori, che sono legati alle nostre tradizioni e che abbiamo il dovere di tenere in vita, far sopravvivere.
Questo , attraverso le forme artistiche diverse che conducono al teatro inteso come luogo di “ rappresentazione”.
Spettacolo inteso come recitazione o letture animate con musica dal vivo, potranno essere svolti in luoghi di “ memoria” : piazze, cortili, vecchie corti, campi, cascine, fattorie, parchi, castelli, ville, baite, boschi e qualsiasi altro luogo che possa far conoscere o ricondurre il pubblico alle proprie radici.

La leggenda delle streghe di Torno-La leggenda del Monte Legnone- Il patto del vento e del diavolo- la Leggenda della merla. Raccolta di storie e leggende del lago drammatizzate  da Miriana Ronchetti

La storia…

Il pubblico sarà guidato da una narratrice e da una musicista  attraverso il tempo in un  immaginario di luoghi inaspettati   dove incontreranno personaggi, segreti, storie divertenti e inganni, trame sottili di esistenze che sono lì sepolte .

Vogliono comunicare l’importanza  del ricordo del tempo  che non c’è più. Raccontano  le buffonerie delle vecchie credenze popolari. Si trovano così a raccontare alcune storie allegre e d’effetto, coinvolgendo  gli spettatori e trasmettendo la dolce e vitale parlata dell’uomo di un tempo che non c’è più nella realtà visibile, ma che continua a vivere dentro di noi.

Fantasmi misteriosi,  di streghe, bricconi e imbroglioni che tornano per ricordare i sentimenti, le passioni, le illusioni, le speranze che hanno animato l’uomo di ieri, baluardo dell’uomo di oggi.

Questo spettacolo potrà essere adattato in base al  luogo nel quale viene rappresentato

MOTIVAZIONE :
oggi, più che mai è fondamentale ricordare; tenere i legami in un mondo che si va lentamente sgretolando sotto la nostra impotenza ; in un mondo dove l’uomo si sta perdendo sempre più , sottoposto a miriadi di suoni e immagini che vanno a minacciare la sua integrità morale.

Esigenze tecniche :  Si richiede oscurabilità totale – palco o pedana mt 5 x 6 x 4 – quadratura nera
Carico elettrico min .6 kw trifase 5 poli- In alternativa 220- Montaggio 3ore / smontaggio 1ora.

Teatro Arte Orizzonti inclinati – Como tel 031-526079

fax 02-70038891
www.teatroarte.it
e-mail : teatroarte@iol.it

Vai a ” Tutti gli spettacoli di Teatro Arte “