Recital poetici : Il nostro secolo Artisti del ‘900 a teatro

LOCANDINA_900IL NOSTRO SECOLO ovvero ARTISTI DEL ‘900 A TEATRO  

di Miriana Ronchetti

SCHEDA 

Nel xx secolo,  sono accadute  catastrofi inaudibili…mentre  accadeva  tutto quello che sappiamo, che  non sappiamo, che abbiamo studiato  o non studiato,  gli artisti del ‘900   soffrivano nel loro animo e nelle loro opere ,riportavano il buio di un secolo vergognoso.

L’angelo della storia

Un ritratto di Paul Klee si intitola Angelus Novus: raffigura un angelo con gli occhi spalancati, la bocca aperta, le ali distese. E’ l’angelo della storia: nelle sue ali è impigliata una tempesta che lo spinge inesorabilmente verso il futuro, cui volge le spalle, mentre il cumulo delle rovine del passato sale dinnanzi a lui verso il cielo. Ciò che chiamiamo progresso è ‘sta tempesta” ovvero il nostro secolo

Il luogo dell’arte teatrale per presentare e far parlare  diversi personaggi di opere teatrali, musicali, pittoriche, letterarie, cinematografiche, che hanno  vissuto  il periodo  prima, durante e dopo  la”Shoah”.

E’ uno spettacolo multimediale perché  utilizza diverse tecniche : attoriali- di narrazione, proiezioni  di immagini e brevìssimi flash cinematografici, mimo. Tutto questo in 70 minuti di rappresentazione che non scade mai nel patetico, nel retorico, ma viaggia sul filo dell’emotività per portare lo spettatore inevitabilmente alla rievocazione , alla riflessione.  E’ una “piece” culturale, che coinvolge l’arte pittorica tramite proiezioni  di opere dei più emblematici pittori europei  e americani del  xx° secolo . Su queste immagini si lega la musica di  musicisti che hanno parlato dei drammi e anche  dei sentimenti dell’uomo  attraverso  le note (musiche classiche- canzoni più leggere , colonne sonore). La  poesia del  futurismo, delle guerre, della distruzione ; brevi pieces teatrali della durata di pochi minuti,  qualche flash  di opere cinematografiche che hanno parlato della “ shoa” in modo pungente e ironico( “ Il grande Dittatore” di Charlie Chaplin ) Tutto questo recitato da testimoni  che rivivono  sul palcoscenico le loro paure, le speranze , le disperazioni  in un alternarsi  di immagini ben miscelate con le parole, la musica e l’azione.  Tutto il contesto sociale e politico rimane sottinteso  senza averne la prevalenza dominante.

Esigenze tecniche :  Si richiede oscurabilità totale – palco o pedana mt 5 x 6 x 4 – quadratura nera
Carico elettrico min .6 kw trifase 5 poli- In alternativa 220- Montaggio 3ore / smontaggio 1ora.

Teatro Arte Orizzonti inclinati – Como tel 031-526079

fax 02-70038891
www.teatroarte.it
e-mail : teatroarte@iol.it

Vai a ” Tutti gli spettacoli di Teatro Arte “