Didattica e Voce

“Il buon insegnamento è per un quarto preparazione e tre quarti teatro”, Galileo Galilei 

DIDATTICA E USO DELLA VOCE        STAGE DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI

Con Luca Michelini, professore ordinario di Storia del pensiero economico presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Pisa.

Miriana Ronchetti, insegnante di recitazione, teatro è terapia, educazione della voce, comunicazione, sceneggiatura teatrale. Autrice teatrale e sceneggiatrice, attrice, regista.  

 

PRESENTAZIONE

L’Associazione artistica orizzonti inclinati, in collaborazione con il Club Amici di Salvatore Quasimodo di Como, organizza corsi e stage formativi dedicati a insegnanti, educatori, formatori. Gli incontri si terranno presso una sala dell’Istituto Giosuè Carducci di Como e/o presso gli spazi degli enti pubblici o privati che ne faranno richiesta.

Durante ogni lezione, i partecipanti verranno coinvolti in attività in cui si sperimenteranno i contenuti delle comunicazioni dei docenti.

 

TEMI-                La didattica: educare o istruire? Il coraggio di scegliere

Non esiste un’unità di misura che possa quantificare il peso della preparazione unita a passione che necessitano per dare e arrivare ai propri studenti/uditori.     

La nostra scelta è ovviamente quella di educare, cioè creare le condizioni per consentire ad ognuno di costruirsi, nell’interazione con gli altri, il proprio percorso di conoscenza, nel rispetto dei ritmi individuali, ponendo attenzione alle diverse modalità di apprendimento dei singoli allievi, individuandone i punti di forza e le difficoltà, anche in considerazione delle differenti conoscenze linguistiche e tradizioni culturali. Continue reading

Corsi di recitazione per adulti e ragazzi – Inizio corsi 25 settembre 2019 ore 20.30

   

25 settembre/ Teatro è terapia con Miriana Ronchetti

Info: cell. 329.3817686
mail: teatroartedidattica@gmail.com – teatroarte@iol.it

PRESENTAZIONE di tutti i CORSI e degli Stages
18 settembre ore 20.30 presentazione dei Corsi al centro civico di Camerlata- Primo incontro gratuito.

Inizio corsi il 25 settembre ore 20.30

AIl 18 settembre ore 20,30 presentazione dei Corsi di “Recitazione- Teatro è terapia” per adulti e per bambini, al centro civico di Camerlata, Via Varesina 1- Como

Presentazione
“Dal 1992 conduco corsi per avvicinare le persone all’arte “saggia” del Teatro. I partecipanti, ogni anno, hanno rappresentato diverse commedie, pieces, recitals, tutti composti originali o adattati teatralmente da me”.
Qualcosa di importante da sapere…Il Teatro è la casa di tutti i linguaggi. Ogni serio insegnante di recitazione trae le regole, le basi dei propri corsi dalla propria esperienza che nel tempo ha coltivato, affinato e modellato.
Quando si scala una montagna per raggiungere la cima, l’elemento più importante non è la cima oramai raggiunta ma l’utilizzo di forza, di decisione, coraggio, pazienza, costanza, concentrazione; questo va a beneficio dell’uomo e gli conferisce esperienza e maturità. Con un corso di teatro, più o meno è la stessa cosa. Occorre applicazione, una fermezza nel decidere e sopra ogni cosa capire e sapere perché si desidera fare un certo tipo di corso e non un altro. Dopo circa 25 anni di insegnamento della recitazione teatrale, giungo alla conclusione che è molto meglio e più gratificante per tutti, essere in pochi ma determinati e convinti di affrontare un percorso che, pur offrendo spazi di evasione, sia di vero aiuto nel cammino verso la comprensione delle proprie azioni, delle scelte; occorre saper rivalutare la capacità di pensiero individuale nella sua pratica, per arrivare all’applicazione della volontà. Seguire un corso di teatro è una pratica che riguarda l’anima, l’interiorità della persona, il pensare artistico immaginifico, un grande lavoro di “scavo”. Scopo degli incontri è anche una sempre più desta autocoscienza al raggiungimento di una consapevolezza mentale e corporea che inizieranno a farsi sentire dopo aver acquisito una libertà al di fuori del mondo del solo pensiero. Attraverso le sole percezioni l’uomo si sentirà più libero di esprimersi e al di fuori del pensiero ordinato, anche il corpo si sentirà in uno stato di infinita libertà. Ma ricordate: ognuno ha i suoi tempi. Un corso di teatro potrebbe durare una vita intera.

Perché il mio corso di Teatro si chiama” Teatro è terapia”.
Preciso una volta per tutte che non è un corso di teatroterapia bensì “Teatro è terapia” e il significato è davvero diverso. Confermo cioè che, dal mio punto di vista, il teatro potrebbe essere una terapia. Una fra le tante problematiche che si riscontrano oggi nella maggior parte degli individui è l’incapacità di “ascoltare” le movenze emotive degli altri. Non mi pare il luogo per entrare in quelle che sono le cause psico-sociologiche di questa posizione umana che è la base delle incomprensioni.
Tramite diverse tecniche teatrali, è possibile, già inizialmente, intuire che nella ”zona teatro” esiste una speranza; quella di poter superare l’egocentrismo che conduce sempre a considerare solo le proprie necessità, come se fossimo il “centro del tutto”. Il lavoro di gruppo serve per imparare (a qualsiasi età) a mettersi “in ascolto”, facendo divenire questo processo un’abitudine che, se coltivata, darà vita a rapporti più veri, coscienti. Col tempo potrebbe anche insinuarsi la “vera tolleranza” che apre il mondo personale al mondo del diverso. Come possiamo osservare, si parla sempre d’Amore. Continuerò a parlare di questi argomenti nel mio libro “Il teatro nell’anima” e, ovviamente, nei miei corsi. Cerchiamo di scoprire un modo di essere in un mondo nostro e possibile, migliore di quello impostoci come reale dall’attuale società. Useremo le parole, i gesti, i suoni, i colori, i volumi ed in questo modo essi ci ricondurranno all’essenza smarrita dell’uomo e dell’abitare la vita”. Miri Ronchetti

Presentazione dei Corsi
-18 settembre ore 20,30 presentazione dei Corsi al centro civico di Camerlata.
Adulti. Nei nostri corsi si intendono adulte le persone da anni 14 in avanti.
Una volta alla settimana, due corsi differenziati:
Corso avanzato mercoledì dalle 20.30 alle 22.30 – Centro Civico di Camerlata.
Corso principianti: il martedì dalle ore 19,30 alle 21,30 presso Istituto Carducci, viale Cavallotti. Como

-Da 18 settembre Martedì mattina (10-11,30) c/o Istituto Carducci, v. le Cavallotti Corsi sulla Voce, impostazione, articolazione, lettura e interpretazione per meglio relazionare.
-Ragazzi (da 6 a 13 anni): da ottobre ‘19 – Ogni mercoledì dalle 16,45 a 18.15 Istituto Carducci.

STAGES “Gli spazi di relazione” con Matteo Gazzolo, Mario Cei e Miry Ronchetti. Gli stages entrano a far parte del progetto “AD MAIORA” proposto dall’Associazione Carducci di Como grazie al contributo di Fondazione Cariplo. Progetto che sarà a breve promosso e divulgato tramite conferenza stampa.
Con gli stages ci si propone di avviare gli interessati alla conoscenza dei mezzi vocali atti a parlare in pubblico, leggere in modo espressivo ed efficace un testo, divertendosi e recuperando così l’arte della parola, in un’epoca dove la quantità di informazioni va forse a scapito della qualità. Il progetto prevede l’attivazione di gruppi di lavoro formati da giovani e meno giovani per creare uno scambio di esperienze che arricchiscano i partecipanti. L’obiettivo è quello di rendere armonico il rapporto fra voce, corpo-mente in relazione a se stessi e con gli altri, aumentando la propria capacità relazionale. Scopo: rallentare e aggraziare la parola. Sconfiggere la timidezza ed acquisire capacità di oratoria.

4-5-6 OTTOBRE stage sulla ricerca del personaggio; per imparare a entrare nei nostri personaggi con Matteo Gazzolo, attore e docente di recitazione. Adatto a coloro che sono interessati a dare voce a un personaggio, per lavoro (insegnanti, oratori, formatori), per interesse artistico, culturale, personale.

16-17 NOVEMBRE 2019 stage per imparare a parlare e a leggere con Mario Cei, attore e docente di recitazione; per apprendere un nuovo modo di leggere, di interpretare, per comunicare veramente.

30 NOV-1 DICEMBRE 2019 stage di scrittura autobiografica, con Miriana Ronchetti, attrice, regista e autrice. Pensato per fornire le basi per presentarsi agli altri, sia nel lavoro che nel campo personale.

8 – 9 FEBBRAIO 2020 stage di scrittura cinematografica, con Miriana Ronchetti. Come si imposta una sceneggiatura cinematografica? Quali sono i principali elementi? Il soggetto, l’oggetto e i campi di ripresa.
Numero massimo di partecipanti per ogni stage: 10 persone

Chiedere informazioni e programma
Info: cell. 329.3817686 mail: teatroartedidattica@gmail.com / teatroarte@iol.it
www.teatroarte.it

Quasimodo Poetry Therapy

Giovedì 16 maggio ore 20,30 “Quasimodo Poetry Therapy”
presso Istituto Giosuè Carducci, v.le Cavallotti 7- Como

In onore al 60° anniversario dall’assegnazione del premio Nobel a Salvatore Quasimodo 1959- 2019.

Racconti e curiosità attorno alla figura del poeta. Con Miry Ronchetti e allievi attori in lettura.
Al pianoforte il pianista Fabio Bianchi, socio del Club.

La terapeuticità della parola poetica è una realtà consolidata in gran parte del mondo. Ne conosciamo il valore profondo per il suo equilibrio estetico, la capacità di suggerire fantastiche visioni che riconducono al subconscio.

https://www.facebook.com/clubquasimodocomo/
https://www.facebook.com/teatroorizzonti/
www.associazionecarducci.it
https://ecoinformazioni.com
https://www.facebook.com/comomovimentoteatro/

A fine serata sarà offerto un dessert ispirato alla terra di Sicilia: cassata e cock­tail a tema. A cura di Grazia Levi e Miry Ronchetti

La cassata sarà preparata dal cuoco Carmelo Gusmà – Ristorante Pizzeria “La Giara”Via Varesina, Como

Grazie all’attore, regista e figlio del poeta, Alessandro Quasimodo, che parteciperà con letture poetiche registrate.

Siete tutti invitati con prenotazione obbligatoria. Ingresso libero.
Chi volesse contribuire iscrivendosi al Club sarà benvenuto.
Ingresso libero a docenti e studenti delle scuole di Como e La Provincia di Como, soci Club AmiciQuasimodo di Como e Soci Associazione Carducci di Como . Ingresso per altro pubblico € 10 come contributo a favore del Club.

Info e prenotazioini: www.clubamiciquasimodocomo.it mail:amiciquasimodo.como@gmail.com cell. 329.3817686

Locandina di Laura Catelli su un’opera del maestro Lorenzo Maria Bottari, soci entrambi del Club di Como

IL COLORE INTERIORE

Image

Image

Image

1) Introduzione generale

2) Primo step cromopsicologico
– colore “soggettivo” (personalizzato = colore interiore)
– test colore “ok”, colore “non ok” (individuazione famiglie colori)
– test dell’ “albero a colori”
– test di “Lüscher”, letto cromopsicologicamente
3) Secondo step colore “interiore”
– test “chakra” (energia vitale)
– test “pensiero laterale” (De Bono)
– test “l’amore a colori”
più tre incontri a corollario
4) Cromoambiente (personale e collettivo)
feng shui
– colore interiore “rimbalzato” dalle pareti, dall’arredo, dalla fornitura della casa…
5) Cromoterapia
– individuazione dei chakra e dell’aura
– cibi “ok” e “non ok” (cucina dell’identità)
6) Colore professionale
– varianti
– applicazioni tradizionali
– applicazioni digitali
Più pacchetti specifici
7) “Green project”
– eco
– sostenibilità
– riciclo
più video
8) Il colore nell’abbigliamento/accessori
– il colore di moda
– il colore nell’arredamento
– il colore nei diversi, specifici, settori
9) Il colore e le arti
– rapporto colore/cinema
– rapporto colore/musica
– rapporto colore/fotografia
– rapporto colore/pittura-mostre d’arte
– rapporto colore/fiori-piante
– rapporto colore/gioielli-pietre
– rapporto colore/news
più video
10) Geo colore
– mappa geografica emozionale
più video
11) Il colore “astrale”
– rapporto colore/astrologia
– casa “astrale”
– rapporto di coppia/segno zodiacale/colore
12) Numerologia a colori
– individuazione del numero di nascita
– individuazione personalizzato a colori dell’anno
N.B.: Il corso è condotto da una docente esperta di Cromo-psicologia- Ogni incontro è di 2 ore cad.

Stage parola e recitazione con Matteo Gazzolo

STAGE “Parola e Recitazione”con Matteo Gazzolo
da venerdì 12 aprile ‘19 a domenica 14 Istituto Giosuè Carducci, V. Cavallotti 7, Como

16 ore di immersione e di “scavo” nel meraviglioso mondo della parola, della voce
-venerdì dalle ore 20,30 alle ore 22,30
-sabato dalle ore 14 alle ore 21
-domenica dalle ore 13 alle ore 20

Indirizzato ad attori, principianti attori e a coloro (indistintamente) che desiderano approfondire le relazioni con gli altri, con se stessi, considerando lo strumento fondamentale della Parola.

INCONTRO APERTO A TUTTI: LA PAROLA E IL TEATRO
venerdì dalle ore 20,30 alle ore 22,30

E’ un incontro in dialogo aperto a tutti (anche a chi non partecipa allo stage)- Guidati da alcune osservazioni, dati storici, antropologici, metastorici, utili a costruire diverse considerazioni sulla nascita e sull’evoluzione delle arti, i partecipanti vengono stimolati ad una serie di riflessioni sul teatro e sull’uso della parola, sul significato che hanno nel presente, sul nostro modo di fruire dell’arte, su come orientarsi consapevolmente verso i media e degli spettacoli (teatro, cinema, tv, web), e su come coltivare per sé stessi e per gli altri il meraviglioso mondo dell’arte della recitazione, della comunicazione.

LO STAGE
-sabato dalle ore 14 alle ore 21 Pause all’occorrenza
-domenica dalle ore 13 alle ore 20
Aspetti della comunicazione nella società contemporanea

Destinatari
Tutti quelli che siano interessati a dare voce a un testo, a un pensiero per lavoro (attori, aspiranti professionisti, insegnanti, giornalisti, oratori, altri), o per interesse personale, artistico e culturale, e che vogliano studiare e mettere alla prova un preciso metodo per farlo.

Nota per i partecipanti
Ai partecipanti è richiesto di portare un testo poetico di loro scelta.
Non è necessario sapere a memoria i testi, anche se può essere vantaggioso. Se ne devono portare più copie (fotocopie o stampe) da consegnare agli altri partecipanti e all’insegnante.

Come farfalle…quando la vita diventa un volo

Una donna, a un certo punto della sua esistenza, inizia a tralasciare tutte le sue abitudini, il lavoro, gli affetti, le giornaliere faccende per occuparsi solo di farfalle. Non riesce a fare altro. Le farfalle non sono impegnative, non richiedono pensiero…le segui e basta. Qui inizia la sua nuova vita fatta di assenze e di “apparenti vuoti”. Il marito e la figlia inizialmente non capiscono e non accettano quel suo “stare” così diverso sebbene i medici abbiano spiegato loro che si tratta di una malattia. Decidono così, di non seguire esempi e consigli, ma di fare a modo loro applicando regole rigide e rimproveri. Il risultato è un grande insuccesso. La figlia decide di affrontare quella strada così difficile che la porterà a creare, dopo anni di incomprensioni, un vero rapporto di intesa con la madre ammalata. Fra errori e tentativi, scatti di rabbia e sconforti, arriva a scoprire un mondo di sensazioni create non dalle parole bensì da sguardi, giochi, affinità, azioni quasi assurde, ritorni all’infanzia, merende consumate alla luce del sole, con le dita nei vasetti di marmellata. Quella è la strada…scopre l’amicizia in colei che da madre, un tempo le dettava solo regole. Ore, giornate intere a guardare le farfalle sulla riva di un fiume che altro non è che un catino colmo d’acqua. Aspettare la luna e veder sorgere il sole. Saltare le regole della vita per vivere fino all’ultimo e intensamente quel rapporto che è fonte di grande gioia e pienezza. Il tempo degli altri non esiste più. Esiste solo il loro tempo. I ruoli si invertono; la mamma diventa la bambina e la bambina, a volte diventa la mamma e altre volte ancora l’amica, la sorella…a secondo del ruolo che serve. Non c’è una fine alla storia. Di proposito non esiste la fine perché in realtà ci sono le trasformazioni. Ogni spettatore avrà il piacere di crearsi la fine che desidera. Non esiste fine all’amore.
https://www.facebook.com/events/262074047805172/?active_tab=about

Attori: Miriana Ronchetti, Manuela Luvrano
Voci registrate: Alessandro Quasimodo – Anna Scialoja 
Idea Scenografica: Miriana Ronchetti – Allestimento, Pietro Introzzi 
Audio e luci: Marco Duvia
Collabora alla regia Laura Catelli 
Grafica: Laura Catelli
Musiche dal repertorio di musica classica e moderna scelte da Miry
Testo e regia: Miriana Ronchetti

Recensione: https://traccesent.com/2017/03/12/come-farfalle-quando-la-vita-diventa-un-volo-storia-teatrale-di-e-con-miriana-ronchetti-attori-miriana-ronchetti-anna-lucati-recensione-quando-lalzheimer-diventa-teatro/ a cura della psicologa Luciana Quaia

Luciana Bianchi, poetessa
-Sensibile, accorata, intensa e sapiente interpretazione di Miriana Ronchetti ed Anna Lucati di “Orizzonti Inclinati”, al Teatro San Teodoro di Cantu’, nella rappresentazione del quotidiano rapporto fra una figlia e la propria madre, affetta da Alzheimer. “COME FARFALLE – Quando la vita diventa un volo”.Ed e’ volato veramente alto lo spettacolo: si e’ librato con la levita’ colorata di una farfalla, nonostante l’intensita’ del tema trattato. Giocando sulle note del sentimento e del cuore, senza mai scadere nel pietismo, con leggerezza d’ali di farfalla. In ricordo di Vincenzina, l’amata mamma dell’Autrice. Sai sempre toccare profondamente i cuori, Miriana. Un ricordo toccante, intenso, partecipato, sentito; davvero, davvero coinvolgente. Copione e regia, entrambi di Miriana Ronchetti 

Ilaria Leone, naturopata – filosofa- web master- istruttrice arti marziali- pianista (figlia di Miriana)
-Mamma…che spettacolo meraviglioso … solo tu potevi riuscire a mettere in scena un argomento così terribile con così tanta naturalezza e verità. E’ tutto quello che ti sei ritrovata ad affrontare tu e in ogni singola scena e battuta io ho rivisto …tutto. Indimenticabile, un esempio. Sei grande Mamma; anche nel dolore di quello che hai affrontato sei riuscita a crearne emozione e Arte. Un brivido davvero bello stasera. Sei davvero unica.

Alessandro Quasimodo, attore regista (figlio del poeta Nobel)
Che dire? Miriana, figlia della passione. Uno spettacolo che fa riflettere ma anche divertente, bello, emozionante…insomma assolutamente da proporre. Sono fiero di esserti sempre vicino e di volerti bene infinitamente. 

Arlette Duchamp da “Bioggio, Svizzera 27 Aprile 2017”
Carissima Miriana, di nuovo, con il tuo spettacolo “come Farfalle”, hai centrato il bersaglio. In punta di piedi, su “ali di Farfalle”, hai mosso il macigno della malattia che fa paura a tutti. Con tenera e giocosa leggerezza, nel deserto arido della non-memoria, è fiorito l’albero della vita animato dal linguaggio del cuore. Mutare la profonda sofferenza e la paura della malattia in relazione di vita creativa è un capolavoro assoluto di umanità. Il messaggio passa, tocca, commuove e lascia il segno. Grazie Miriana, grazie Anna meravigliosa sposa che tutte le mamme vorrebbero addobbare, grazie agli operatori, collaboratori e aiuti tutti. Toccata e riconoscente. Arlette.

FAVOLA BLU- IL CARDUCCI PER I BAMBINI

Comunicato stampa FAVOLA BLU.   DOMENICA  18 NOVEMBRE ORE  15

Fiaba originale di  Miriana Ronchetti – Rappresentato con 190 repliche in tutta Italia dal 1998

…per bambini di tutte le età, pensato per creare un momento d’ incontro tra piccoli e grandi, trasportati nel magico mondo dell’infanzia. Questa storia ci induce con ” caotica irruenza” a prenderci cura del bambino che è in noi – tema caro a Giovanni Pascoli che scrive in un suo saggio: “è dentro noi un fanciullino che non solo ha brividi, come credeva Cebes Tebano che prima in sé lo scoperse, ma lagrime ancora e tripudi suoi…”. Il felice connubio di parole, immagini e mimica crea un’atmosfera immaginifica, che immerge gli spettatori in quel mondo onirico che è frutto della illimitata facoltà creativa propria dell’infanzia. Sempre il filone caro all’autrice che si muove tra la realtà e il sogno.

Informazioni per Recital : Miriana Ronchetti tel. +39-031-526079 329-3817686

www.teatroarte.it    

https://www.facebook.com/events/1897977753573464/

 Il Carducci per i bambini- Favola blu

Percorsi teatrali domenicali e matinée all’Associazione Carducci di Como

 

 

Locandina spettacoli “Il Carducci per i bambini”

Associazione Giosuè Carducci con Associazione artistica orizzonti inclinati propone con Associazione Giosuè Carducci 

DOMENICA 14 OTTOBRE ore 15 TI RACCONTO CHAGALL Storia poetica a colori per bambini e quanti si sentono tali, scritta da Miriana Ronchetti ispirata alle opere di Marc Chagall- Interpreti: un attrice, un musicista, un giocoliere. Le tele sgomitano di personaggi, mucche, asini o maiali, carretti di contadini, uomini, gatti, suonatori di violino, acrobati, musicanti, pesci che planano nell’aria, lune che parlano 

LUNEDI’ 15 OTTOBRE ore 10 TI RACCONTO CHAGALL (materne- elementari) Incontro con la fantasia e la pittura di Marc-La poesia di Chagall, dei suoi personaggi, delle sue casette, della sua infanzia. Colori che parlano e danzano fra le mani dell’interprete, un clown, mentre la scena prende vita, segno dopo segno.

DOMENICA 18 NOVEMBRE ore 15 FAVOLA BLU    
storia di Miriana Ronchetti           video spettacolo      https://www.youtube.com/watch?v=CPjOFGmZ0nk   

LUNEDì 19 NOVEMBRE ore 10 FAVOLA BLU (per scuole materne ed elementari). Un sogno di bolle di sapone, di caramelle giganti e di cappelli magici ma all’arrivo del giorno il magico sogno svanisce e si confonde intrecciandosi con la realtà. Protagonista vero di “favola blu” è il gioco puro, che si serve della figura del mago per arrivare ai bambini, disponibili a tutto pur di conquistare con la loro energia la più grande delle magie. Ed ecco il fondersi del mondo magico dei sogni con quello del circo, connubio che vuole risvegliare il gusto del gioco, troppo spesso dimenticato dietro le troppe morali di favola. Musiche di Nino Rota

DOMENICA 9 DICEMBRE ore 15 RAGGIO DI LUNA storia di Miriana Ronchetti “Dedico questa storia a tutti i bambini del mondo ai quali l’idiozia umana e la cattiveria hanno tolto il gusto del semplice gioco e a tutti i grandi del mondo i quali non ricordano più che con un pensiero felice si può anche immaginare di ragionare con la luna”. 

segue video:
https://www.youtube.com/watch?v=zKgivOuLypg&t=112s       

LUNEDì 10 DICEMBRE ore 10 MOON BEAM (per scuole materne ed elementari). Uno spazzacamino, viene rapito da un raggio di luna. L’omino, deve insegnare a Raggio di Luna come giocano i bambini della terra. Lo spazzacamino si impegna per esaudire questa richiesta. I giochi saranno sette: uno per ogni giorno della settimana. I giorni hanno una forma, un colore, una voce. I richiami della storia sono tanti: i giorni della settimana, i colori, le forme, i giochi, i cibi, le azioni. Alla fine, essi dovranno tornare nel proprio mondo ma da questa esperienza hanno imparato meglio a conoscersi, ridendo, parlando e giocando…saranno andati uno verso l’altro…in English! 

Tutti gli spettacoli sono scritti e diretti da Miriana Ronchetti
Interpreti: Miriana Ronchetti, Nicola Camera, Laura Negretti, Roberto Poncetta, Emanuele Salvadè
Audio e luci: Marco Duvia 
Scenografia: Pietro Introzzi

INFO: tel. 031.267365 Associazione Carducci
cell. 329.3817686           Miry Ronchetti

www.teatroarte.it

Corsi di Recitazione teatrale all’Associazione Carducci di Como e nei centri civici del Comune di Como dal 18 settembre 2018

DAL 18 SETTEMBRE ’18 INIZIO CORSI di RECITAZIONE, STAGES ED EVENTI CON IL NOSTRO AMORE IMMUTATO PER IL TEATRO – presso Associazione Carducci  V.le Cavallotti e nei centri civici di Via Grandi e Albate, Como

  

“In questa società così frenetica, la scoperta delle nostre strade interiori è fondamentale e di grande aiuto…IL TEATRO CI AIUTA” . Miriana Ronchetti

L’estate, luminosa, sta scorrendo verso il suo epilogo e noi siamo pronti a continuare il nostro cammino di vita anche e soprattutto con l’arte del Teatro. Lunedì 3 Settembre riapre la segreteria di teatro arte e potrete chiamare per qualsiasi informazione tutti i giorni tranne  la domenica, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.  

Per gli allievi del Corso di Recitazione, sono disponibili le fotografie del Saggio “Il Teatro dei Pegni”. Chi desidera potrà chiedere informazioni su tutti i corsi, stages ed eventi della prossima stagione ed iscriversi….

INIZIO CORSI  TEATRO RAGAZZI…IL GESTO, LA VOCE, LA FANTASIA, LA SCENAANCHE NELLA SCUOLA   

MATERNE -ELEMENTARI 2018-9               scheda esplicativa

PROGETTI LETTURA PACE- SOLIDARIETA    scheda esplicativa

CORSO TEATRO RAGAZZI 18-19                     scheda esplicativa

Per i piccoli, due luoghi diversi ( in città e in periferia) :  ASSOCIAZIONE CARDUCCI ( V.le Cavallotti7)                                                                                                                                   CENTRO CIVICO DI ALBATE (v. S. Antonino)

Tutti i Mercoledì presso Associazione Carducci dal 19 settembre 17.00/18.00 lezione di prova gratuita                                           (orario annuale definitivo dalle 16,45 alle 18,30)

oppure Tutti i giovedì al Centro Civico di Albate da 20 settembre 17.00/18.00 lezione prova                                                            (orario annuale dalle 16,45 alle 18,30)

 

INIZIO CORSI  TEATRO ADULTI…LA VOCE, IL GESTO, L’ESPRESSIONE, IL SENTIMENTO, IL PERSONAGGIO

Progetto teatrale di dramma teatro arte per Adulti                                                                                                                          Due sedi: Associazione Carducci ( corsi trimestrali di mattina). Centro civico di Via Grandi (corso annuale serale)

Al Carducci da martedì 18 Settembre dalle 9.30/11, lezione gratuita in vista di un corso trimestrale settembre/ dicembre– Docente Miry Ronchetti

Al Centro Civico di via Grandi da mercoledì 19 Settembre dalle 20.30/22.30 lezione gratuita per inizio corso annuale (il corso prevede 1 lezione settimanale e 1 ora di educazione voce sempre lo stesso giorno dalle 19,30/20.30) – Docente Miri Ronchetti

DISCIPLINE COLLATERALI incluse nel corso adulti serale: 1 incontro mensile di Tango olistico con la Maestra di Tango Gabriella Ghielmetti- Un incontro mensile di Storia del Teatro con Miriana Ronchetti

 

PROSSIMI STAGES ED EVENTI da settembre 2018

STAGE  “TEATRO LIBERTA’ SPIRITUALE” con Matteo Gazzolo da VENERDì 21 a DOMENICA 23 SETTEMBRE presso Associazione Carducci Viale Cavallotti, Como- Prenotazioni entro 10 settembre  (a pagamento)                                                   La prenotazione avviene tramite bonifico bancario o postale; dati indicati in scheda di prenotazione, grazie.                         Teatro Libertà Spirituale (2)

-INAUGURAZIONE  CLUB AMICI di SALVATORE QUASIMODO COMO                                                                                   Con Alessandro Quasimodo – Data di Ottobre da definire- Luogo: Istituto Giosuè Carducci   https://www.facebook.com/clubquasimodocomo/

 

-Continueranno le uscite di “Teatro in Movimento per la città” (pratica teatrale all’aperto):

Mercoledì 31 Ottobre (alla fine della stagione estiva,gli antichi Celti si preparavano all’arrivo dell’inverno e all’inizio del nuovo anno. La vera storia di Hallowe’en)
-Mercoledì 28 novembre: Giornata contro la violenza sulle donne
-Mercoledì 2 gennaio ’19: letture sulla Pace                                                                                                                             –Mercoledì 23 gennaio ’19: Giornata della Memoria contro tutti i tipi di razzismo

 

Info: mail: teatroarte@iol.it       cellulare: 329.3817686           

Docente: Miry Ronchetti – Matteo Gazzolo ( STAGE) – Gabriella Ghielmetti ( tango olistico)      

https://plus.google.com/u/0/+MirianaRonchetti      www.copionimiriana.it