Stage di mimo con il maestro Ermanno Stea

ERMANNO STEA copiaSTAGE DI MIMO CONDOTTO dal Maestro ERMANNO STEA        

mimo, attore, insegnante di Yoga

YOGA – TEATRO – MIMO – SALSALLEGRA – MASSAGGI ORIENTALI – TAI CHI CHUAN

trent’anni dedicati alla ricerca e alla pratica

DOMENICA  8  MARZO  dalle 10 alle  18.00   (pausa dalle 13 alle 14)  CENTRO CIVICO DI CAMERLATA- COMO

LA TEMATICA

Il tema del percorso sarà il linguaggio non verbale, dare evidenza all’espressione corporea, al linguaggio del mimo, sperimentare in questo mondo bombardato dalle parole l’essenzialità e la potenza del silenzio, dell’energia del corpo che si esprime al di là delle parole. Farsi ispirare dalle gags di Charlie Chaplin o Buster Keaton, perché quel linguaggio è sempre attuale e non perde mai la sua freschezza primigenia.

OBIETTIVI

L’ipotesi di lavoro verte sul presupposto che un percorso propedeutico al teatro comporti una serie d’esercizi ed improvvisazioni tali da poter portare la persona ad una migliore conoscenza del sé corporeo e ad un superamento di blocchi e tensioni nella relazione con l’altro e con il gruppo.

Questo percorso parte quindi dalla ricerca di un equilibrio psicofisico e ben si adatta alle tematiche e ai problemi che si vengono a creare in una società ”difficile”.

Obiettivo del corso è quindi quello di migliorare le capacità d’ascolto e di concentrazione del partecipante in relazione a se stesso ed agli altri, la percezione spazio-temporale e l’attenzione a parti del corpo spesso trascurate nella vita quotidiana.

METODOLOGIA

All’interno dello scopo di portare la persona ad un miglior equilibrio psicofisico, il corso parte da una serie d’esercizi preparatori volti all’acquisizione di un miglior autocontrollo.

Sarà innanzi tutto presa in considerazione una maggiore attenzione al respiro non solo come base dell’emissione vocale, ma anche come base di tutti i nostri processi vitali ed emotivi.

Successivamente si prenderà in considerazione la coordinazione spazio-temporale con esercizi sulla percezione di sé e degli alti, con grande insistenza sulla capacità d’ascolto.

Da questi presupposti d’uso della voce, intesa come suono e non parola, e del gesto si arriverà ad esercizi d’improvvisazione più prettamente “teatrale”, improvvisazioni che partiranno da problematiche individuali o collettive.

Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento di nr.15 persone.

Quota di partecipazione € 60,00.

Siete cortesemente pregati di richiedere e inviare la scheda di prenotazione compilata in ogni parte a teatroarte@iol.it

Associazione artistica orizzonti inclinati

Info: 329.3817686        +39.031.526079

 

www.teatroarte.it

Show Buttons
Hide Buttons
Plugin for Social Media by Acurax Wordpress Design Studio
Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On YoutubeVisit Us On Linkedin